Testimonia contro i colleghi fannulloni: trasferita da Bologna a Parma

Alla fine è dovuta andare persino al Pronto soccorso per riprendersi dallo choc di un trasferimento non voluto da Bologna a Parma. Alle sue spalle Tiziana (il nome è di fantasia), una dipendente del ministero delle comunicazioni del capoluogo emiliano, ha avuto due anni di vessazioni al limite del mobbing, subite per la sola colpa di avere testimoniato contro i suoi colleghi fannulloni.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/15/testimonia-contro-colleghi-fannulloni-trasferita-da-bologna-a-parma/470906/

Comments