Tasse carburanti: a dicembre lo Stato perde colpi

Gli italiani preferiscono prendere la macchina il meno possibile. Andare a piedi, rinunciare a uscire di casa, evitare di spendere. Perchè, come se non bastasse, hanno perfino smesso di comprare le automobili, sottraendo all’Erario ben 3 miliardi di euro solo nel 2012, come sottolinea il presidente di Federauto Filippo Pavan Bernacchi: “Ai signori delle tasse sta tornando indietro un boomerang di dimensioni colossali, e al notizia di oggi è la riprova che le tasse stanno uccidendo i consumi devastando l’occupazione nel nostro settore, fatta di 1,2 milioni di addetti”.

http://www.ilcittadinoonline.it/news/156558/Tasse_carburanti__a_dicembre_lo_Stato_perde_colpi_.html

Comments