Rapporti con religioni e non credenti, l’Ombudsman bacchetta la Commissione europea

Il 18 ottobre 2011 la Federazione Umanista Europea [Ehf, di cui fa parte l’Uaar in rappresentanza dell’Italia] ha presentato una denuncia al Mediatore europeo [Ombudsman] sostenendo che la Commissione europea si rifiutava di rispettare l’articolo 17, comma 3 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (Tfue), che impone all’Unione Europea di condurre un «dialogo regolare, aperto e trasparente con le chiese, le comunità religiose e le organizzazioni filosofiche e non confessionali.»

http://www.uaar.it/news/2013/02/01/rapporti-con-religioni-e-non-credenti-ombudsman-bacchetta-la-commissione-europea/

Comments