Privacy, eurodeputati copiano le proposte delle lobby

BRUXELLES – Funzionari Usa parlano di «rischio di guerra commerciale», mentre vari europarlamentari descrivono un «attacco delle lobby senza precedenti». Benvenuti nella battaglia sulla nuova direttiva Ue che dovrebbe migliorare la tutela della privacy degli utenti di Facebook, Google, Linkedin, Twitter, Amazon & Co. È una battaglia colossale perché, come hanno scritto in una dichiarazione comune 43 ong e un centinaio di individui (la “Brussels Privacy Declaration”) «noi, i cittadini, siamo indignati perché siamo conservati in centinaia di banche dati, per lo più senza nostra conoscenza e assenso; oltre 1.200 società si sono specializzate nel commercio dei nostri dai personali, per lo più senza nostra conoscenza o consenso; ogni volta che navighiamo in Internet oltre 50 società monitorano ogni nostro click, per lo più senza nostra conoscenza o consenso; siamo costantemente categorizzati e giudicati da algoritmi e poi trattati secondo il “valore percepito”».

http://www.linkiesta.it/privacy-eurodeputati-copiano-le-proposte-delle-lobby

Comments