Grillo sotto scacco come fu Bertinotti

Bersani per una volta ha fatto una mossa da bravo giocatore di scacchi: non potendo aprire a Berlusconi contro il quale aveva fatto campagna elettorale, poteva solo agganciarsi a Vendola, cercare qualcosa nei programmi di quest’ultimo simili alle proposte di Grillo e passare la patata bollente a Grillo. D’altronde l’elettorato si è espresso in modo chiaro: Monti e l’austerità sono stati bocciati, la politica ha preso uno schiaffone, a Bersani non restava che dire a Grillo: ok, vediamo cosa sai fare, ti prendi la responsabilità dell’ingovernabilità o vuoi giocare sul serio adesso?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/01/grillo-sotto-scacco-come-fu-bertinotti-2/516090/

Comments