Arriva il Re ! Arriva il Re !

Ma quanta enfasi, quanto entusiasmo, per l’arrivo a Siena del presidentissimo della regione Toscana, il signor Rossi !

E subito ecco tutti i vari vassalli locali prostrati a ricevere il Dominus toscano, colui che ha ricevuto un avviso di garanzia per i 400 milioni di “buco” dell’ASL di Massa, marito della dott.ssa Benedetto, ex direttrice dell’ASL 7 Siena (uniti in matrimonio dall’ex sindaco di Siena, Franco Ceccuzzi !). La stessa ASL 7 finita sotto inchiesta nel 2011 per un presunto “buco” di 11 milioni di euro. Saranno i giudici a stabilire eventuali responsabilità, sempre che non finisca tutto in prescrizione, ma nel frattempo un minimo di buongusto proprio no ?

Gli italiani sono un popolo dalla memoria corta ed anche i senesi non fanno eccezione, anestetizzati come sono dagli “house organ” locali del “tutto va bene, madama la marchesa”. Certo, comprendiamo benissimo come a Siena, diventata ormai triste esempio di mala-gestio e scandali di ogni tipo (in cui, per carità, il Piddì mica c’entra niente…), si accolgano tali personaggi con giubilo e fasto.

Visto che comunque il Dominus ci concederà l’onore della sua presenza nella nostra Siena, visitando alcune delle realtà più importanti, sarebbe carino che qualche vero giornalista trovasse il coraggio di domandargli cosa pensa del “buco dell’Università”, il cui processo a distanza di anni ancora non vede fine (si punta alla prescrizione?), oppure di chiedergli se è ancora della medesima opinione di quando dichiarò, a proposito della vicenda MPS, che  “Nessuna tangente e nessuna mazzetta ai partiti della sinistra. E nessun arricchimento personale illecito ai vertici della banca” ? Secondo lui dove sono i 20 mld che mancano all’appello ? Sono volati via in un momento di deplorevole distrazione degli amministratori ?

Venga, Dominus Rossi, che Siena le aprirà un cuore più grande della porta che sta attraversando: come già a Berlinguer, Tosi, Mussari, Piccini, Ceccuzzi, Mancini,Amato, Bassanini, Mansi, Profumo, Viola ! E ci fermiamo qui, perchè la lista di quelli che sono venuti a comandare a Siena – distruggendola mentre dichiaravano di amarla – sarebbe davvero troppo lunga !

MoVimento Siena 5 Stelle

Comments