Resoconto Consiglio Comunale 03.06.2014

Buonasera a tutti,

sono appena rientrato da un sonnacchioso consiglio comunale che avevamo deciso di fare per smaltire un pò di mozioni ed interrogazioni da troppo tempo ferme all’OdG.

Sono state affrontate le seguenti INTERROGAZIONI:

1,01 – Interrogazione dei Consiglieri dei Gruppi Nero su Bianco Luciano
Cortonesi, Moderati di Centrodestra Pietro Staderini in merito al progetto per il
nuovo stadio ad Isola d’Arbia (ex n. 1,19 del 15/04/2014).

1,05 – Interrogazione del Consigliere del Gruppo Partito Democratico
Massimiliano Bruttini in merito agli interventi di manutenzione ed adeguamento
del tratto fognario che dalla zona Campo sportivo va verso il depuratore
Taverne d’Arbia (ex n. 1,34 del 15/04/2014).

1,06 – Interrogazione dei Consiglieri dei Gruppi Moderati di Centrodestra
Andrea Corsi, Nero su Bianco Massimo Bianchini in merito alla chiusura della
strada Belcaro Terrensano (ex n. 1,35 del 15/04/2014).

L’Assessore Maggi dice che la vicenda della strada è una tipica cosa brutta all’Italiana (si parte bene).

Sembra sia all’esame del TAR un contenzioso con una proprietà adiacente. C’era una situazione di pericolo che con le pioggie ha causato lo smottamento, con conseguente chiusura della strada. Bisognerebbe mettere barriere paramassi ma purtroppo sembrano non esserci spazi sufficienti. Oltretutto, questa barriera paramassi andava agganciata alla scarpata che non si capisce bene di chi sia la proprietà: il proprietario dice che è del Comune, il Comune dice che è del propietario… insomma, ora è stata sospesa l’ordinanza del Commissario Laudanna e si attende l’esito del TAR.

L’udienza era fissata per il 29 aprile 2014. Si attende relazione tecnica entro il 14 agosto.

Insomma, fino a che persiste questa causa (attualmente sottoposta a perizia tecnica) il Comune non ritiene opportuno effettuare alcun intervento in merito.

In attesa della relazione tecnica, la strada rimane così…

1,07 – Interrogazione del Consigliere del Gruppo Partito Democratico Carolina
Persi in merito alla richiesta di prolungamento della rete idrica a servizio delle
abitazioni ed immobili posti nel Comune di Siena in Strada di Montechiaro (ex
n. 1,29 del 30/04/2014).

1,08 – Interrogazione dei Consiglieri del Gruppo Siena Rinasce Giuseppe
Giordano, Eugenio Neri in merito alla Mensa scolastica (ex n. 1,30 del
30/04/2014).

Qui l’assessore dice che i bambini non hanno apprezzato il pane e le merendine biologiche, perchè “meno dolci”. Inoltre ha confermato che il pesce proviene dall’Arcipelago Toscano e che la Regione ha investito molto per le apparecchiature di rimozione delle lische…

1,09 – Interrogazione dei Consiglieri del Gruppo Siena Rinasce Eugenio Neri,
Giuseppe Giordano in merito al plesso scolastico di Presciano (ex n. 1,31 del
30/04/2014).

1,11 – Interrogazione del Consigliere del Gruppo Riformisti Simone Lorenzetti
in merito alla istituzione di un pronto soccorso pediatrico dedicato ai bambini
(ex n. 1,33 del 30/04/2014).

1,13 – Interrogazione del Consigliere del Gruppo Siena 5 Stelle Michele Pinassi
in merito allo stato di agitazione dei dipendenti di 6 Toscana (ex n. 1,28 del
15/05/2014)

Molto velocemente, in attesa del verbale della risposta da parte del Vicesindaco Mancuso, mi viene confermato, dopo una lunga disquisizione, che al momento del deposito vi era uno stato di agitazione che però si è concluso e che proprio negli ultimi giorni ulteriori incontri tra le OOSS e 6 Toscana sembrano auspiare ad un veloce esito positivo della vicenda.

L’assessore conferma anche l’assunzione da parte della società 6 Toscana di tutti i 876 dipendenti al contratto FEDERAMBIENTE e che, al momento attuale, non persistono situazioni di criticità del servizio.

e le seguenti MOZIONI:

4,01 – Mozione del Consigliere del Gruppo Sinistra Ecologia e Libertà Pasquale
D’Onofrio in merito ai provvedimenti ed iniziative da adottare per combattere la
“Violenza contro le donne” (ex n. 4,20 del 29/10/2013).

Ovviamente ci siamo da subito dichiarati favorevoli, anche se si tratta di una mozione contenente tanti buoni propositi. Nei nostri interventi, sia io che Mauro, abbiamo sottolineato l’importanza di ripartire dalla scuola per educare i bambini al rispetto della persona: senza un tale intervento, mozioni come queste rischiano di essere solamente fogli pieni di belle parole e buone idee… FAVOREVOLI

4,03 – Mozione dei Consiglieri dei Gruppi Riformisti Simone Lorenzetti, Partito
Democratico Gianni Porcellotti in merito alla viabilità in zona circostante la
Porta di Ovile e ripristino del doppio senso di circolazione di Via Beccafumi (ex
n. 4,18 del 28/11/2013).

Questa mozione è stata RINVIATA in commissione.

4,04 – Mozione dei Consiglieri del Gruppo Partito Democratico Massimiliano
Bruttini, Rita Petti, Giulia Periccioli, Katia Leolini, Simone Vigni, Federico
Nesi, Ivano Da Frassini, Stefania Bufalini, Gianni Porcellotti, Gianni Guazzi in
merito all’adozione progetto PIEDIBUS (ex n. 3,19 del 10/12/2013).

A questa mozione ci siamo dichiarati FAVOREVOLI ed è stata APPROVATA a larga maggioranza dai 21 consiglieri rimasti in consiglio. Nell’intervento ho comunque chiesto che vi fosse comunque attenzione nel calcolo del percorso, poiché i bambini sono più soggetti ad inalare i gas dei tubi di scappamento delle auto.

Per concludere, è stato inoltre approvato, con il nostro voto di ASTENSIONE, il bilancio consuntivo 2013 della Biblioteca degli Intronati. A tal proposito vorrei sottolineare che nella relazione è scritto:

Nell’anno appena concluso tutti i capitoli di spesa hanno subito riduzioni piuttosto pesanti, abbiamo dovuto comprimere al massimo sia le spese per acquisti in genere – compreso purtroppo anche l’acquisto di libri e periodici sia le spese di manutenzione/ gestione di locali e impianti, posta e telefono, illuminazione e riscaldamento, pulizie ecc., che però restano molto alte poiché hanno superato € 205.000,00.
Ricordiamo che i recenti interventi di ristrutturazione non hanno introdotto alcun sistema di risparmio energetico e quindi nessun ricorso all’utilizzo di energie rinnovabili.”

e nel mio intervento ho fatto presente che per il futuro, considerando tali spese, con i cospicui tagli dei contributi della Provincia e del Comune (la Regione contibuisce per circa 60.000€), ci potrebbero essere notevoli difficoltà per il sostentamento di un ente così importante per la città. Per questo abbiamo deciso, con Mauro, di ASTENERCI.

Ovviamente l’affare è stato approvato da 18 FAVOREVOLI, 2 ASTENUTI (noi), 5 CONTRARI.

Tutto il materiale lo trovate qui: https://www.dropbox.com/sh/13ns8hihr6bp62c/AAA-RX2UkEZ-bc8febABYEx1a/Siena5Stelle/2014.06.03%20Consiglio%20Comunale

Il prossimo appuntamento è per Martedì 10 Giugno con un Consiglio Comunale STRAORDINARIO sulla Fondazione MPS.

Sono a disposizione per eventuali chiarimenti e delucidazioni.

Buona serata,

il vostro consigliere comunale capogruppo “Siena 5 Stelle” Michele Pinassi

Comments