INTERROGAZIONE URGENTE in merito allo spostamento da Siena ad Arezzo della sede centrale per la ASL Toscana Sud

Siena, 26.11.2015

Al Sindaco del Comune di Siena
Al Presidente del Consiglio Comunale
loro sedi

INTERROGAZIONE URGENTE presentata dai consiglieri del gruppo “Siena 5 Stelle” Michele Pinassi e Mauro Aurigi in merito allo spostamento da Siena ad Arezzo della sede centrale per la ASL Toscana Sud

PREMESSO CHE

    • all’interno del progetto di riforma sanitaria, – art. 117 comma 11 – che prevede la costituzione di tre macro-aree e conseguente accorpamento di Siena, Arezzo e Grosseto nell’ASL “Area Vasta Toscana Sud”, la sede di tale nuovo ente è stata individuata in Arezzo secondo un assurdo e discutibile metodo, basato sul calcolo sul numero di abitanti (o votanti?) dei tre comprensori;
    • dei tre comprensori, Siena è già sede dell’ASL “Area Vasta Toscana Sud”, e anche la sede della Azienda Sanitaria Universitaria Locale e di una prestigiosa Facoltà di Medicina e Chirurgia;
    • nelle altre aree vaste è stata individuata come sede generale il medesimo comprensorio dove risiede anche l’Azienda Sanitaria Universitaria e le sedi di ESTAR  (Firenze e Pisa);
    • la localizzazione a Siena della sede della ASL “Area Vasta Toscana Sud” risulterebbe baricentrica rispetto alla complessiva estensione geografica dell’“Area Vasta Toscana Sud”, contrariamente alla localizzazione prevista (Arezzo) che risulterebbe invece completamente sbilanciata (in particolar modo per il territorio di Grosseto);

 

  • sia il Sindaco di Siena che i Consiglieri Regionali eletti nella Provincia di Siena si erano impegnati nel confermare le attuali, e naturali, sedi ASL.

 

SI CHIEDE AL SINDACO

se e come intende adoperarsi per mantenere a Siena la sede della Area Vasta Toscana Sud, non stravolgendo l’attuale sistema di ara vasta, e non permettendo di mortificare ulteriormente il territorio Senese, già più volte colpito da assurdi provvedimenti da parte della Regione.

In fede,

Download (PDF, 214KB)

Comments