Il Sindaco Valentini non è caduto ma abbiamo fatta chiarezza

Pur con la prevedibile, ma certamente non auspicabile, bocciatura della mozione di sfiducia al Sindaco Valentini, desideriamo esprimere la nostra grande soddisfazione per lo svolgimento della seduta consiliare di ieri, giovedì 11 febbraio.

Durante la discussione, infatti, è stato chiaro a tutti come le posizioni strenuamente difese da questa maggioranza fossero, in realtà, indifendibili. A tratti le affermazioni provenute dai banchi della maggioranza sono sfociate nel ridicolo, tanto da indurre in imbarazzo i nostri stessi consiglieri portavoce, presenti in aula. Da rilevare alcuni importanti distinguo nelle file della maggioranza, con inviti all’immancabile “cambio di passo” e ad una maggiore efficacia dell’azione amministrativa, cose che non possiamo che condividere ed auspicare, avendo prioritario, come sempre, il solo interesse della Comunità.

Peccato che le battute o le rivelazioni” (per altro tutte da verificare) pubblicate sui social a margine della seduta lascino trapelare una deprimente propensione ad agitare la melma piuttosto che una reale volontà di trasparenza o di attenzione al bene della città.

Il MoVimento Siena 5 Stelle proseguirà quindi nel suo compito di controllo, di denuncia, e soprattutto di proposta, affidatogli dai tanti cittadini che hanno creduto nel cambiamento sulla base del nostro programma elettorale, attraverso l’azione dei due portavoce, Michele Pinassi e Mauro Aurigi, unici esponenti autorizzati ad agire e parlare per il MoVimento 5 Stelle di Siena.

MoVimento Siena 5 Stelle

Comments