INTERROGAZIONE – Imminente scadenza del Regolamento urbanistico del Comune di Siena

Siena, 21.03.2016

Al Sindaco del Comune di Siena
Al Presidente del Consiglio Comunale
loro sedi

 

INTERROGAZIONE dei Consiglieri Michele Pinassi e Mauro Aurigi, Gruppo “Siena 5 Stelle”, in merito alla imminente scadenza del Regolamento urbanistico del Comune di Siena

PREMESSO CHE

  • nella legge regionale toscana n.1/2005 il Piano Strutturale costituisce lo strumento fondamentale di pianificazione territoriale a livello comunale e delinea la strategia dello sviluppo territoriale dell’Ente attraverso la definizione delle scelte principali relative all’assetto del territorio, mentre il Regolamento Urbanistico (art.55 L.R.T. 1/2005) è l’atto di governo del territorio che conferisce efficacia operativa ai contenuti statutari del Piano Strutturale nel rispetto dei principi di sviluppo sostenibile;
  • ai sensi dell’art.52, II comma, della medesima legge regionale, il Comune è chiamato a definire ed approvare detto Regolamento Urbanistico;
  • il prossimo 6 aprile decadranno le previsioni del vigente Regolamento Urbanistico;

CONSIDERATO CHE

  • si sta profilando – in virtù delle segnalazioni pervenute dal mondo degli artigiani, degli imprenditori e delle professioni tecniche – il rischio di un preoccupante blocco amministrativo soprattutto relativamente alle tipologie più significative di intervento edilizio;
  • persiste l’urgente necessità di integrare il Regolamento Urbanistico vigente al fine di favorire gli interventi sulle ristrutturazioni e le nuove piccole edificazioni di completamento per esigenze familiari, ingiustamente sacrificate nel passato a favore di interventi di ben altro impatto sul consumo di suolo;
  • cresce il rischio di far naufragare ancora una volta il non più rimandabile dibattito sul recupero e l’uso degli edifici abbandonati o sottoutilizzati – anche di grande valore e di ragguardevoli dimensioni – che potrebbe invece essere il fulcro di una nuova stagione di sviluppo sostenibile della città;
  • nonostante le rassicuranti “note stampa” del governo Renzi il settore edilizio si trova in gravissima difficoltà, segnatamente a Siena e nell’area senese;

SI CHIEDE DI CONOSCERE

  • se risulti vero quanto paventato dagli operatori del settore relativamente al rischio di un sostanziale blocco amministrativo del comparto edilizio, ed eventualmente in quale misura;
  • per quale motivo l’amministrazione non abbia operato con il dovuto anticipo rispetto alla scadenza citata nell’affrontare una problematica che interessa numerosissimi cittadini, imprenditori e professionisti;
  • quali siano le intenzioni dell’amministrazione per risolvere al più presto tale problematica.

 

In fede,

Michele Pinassi

Mauro Aurigi

Comments