INTERROGAZIONE URGENTE in merito all’Atto Dirigenziale n. 2551 del 28.11.2017 “AZIONI DI MIGLIORAMENTO DELL’EFFICACIA COMUNICATIVA DEL COMUNE DI SIENA – INTEGRAZIONE STRUMENTI PER LA GESTIONE DELLA MESSAGGISTICA DESTINATA ALL’UTENZA E FINALIZZATA ALLA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E PER LA PROTEZIONE CIVILE”

L'acquisto di iMac e iPhone per esigenze di protezione civile non convince i consiglieri del M5S di Siena...

Siena, 15.01.2018

Al Sindaco del Comune di Siena

Al Presidente del Consiglio Comunale

loro sedi

INTERROGAZIONE URGENTE presentata dai sottoscritti consiglieri del gruppo “Siena 5 Stelle” in merito all’Atto Dirigenziale n. 2551 del 28.11.2017 “AZIONI DI MIGLIORAMENTO DELL’EFFICACIA COMUNICATIVA DEL COMUNE DI SIENA – INTEGRAZIONE STRUMENTI PER LA GESTIONE DELLA MESSAGGISTICA DESTINATA ALL’UTENZA E FINALIZZATA ALLA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E PER LA PROTEZIONE CIVILE”

PREMESSO CHE

  • con l’atto dirigenziale n. 2551 del 28.11.2017 il “Servizio Turismo e Comunicazione” ha acquistato, per la spesa complessiva di 5124,00€, n.2 iPhone 8 Plus 64 GB, n.2 iPad 64 GB, n.1 Mac Book Pro 13”, processore 2,3 ghz, 8gb di memoria, hd da 256 gb, con la seguente motivazione “per rendere operativo il sistema di messaggistica da mobile sia per la comunicazione per la protezione civile in via d’urgenza, che per la comunicazione social in occasione degli eventi si rende necessario procedere all’acquisto di strumenti idonei quali tablet e smartphone

CONSIDERATO CHE

  • tale cifra è stata imputata ai seguenti capitoli di bilancio:
    • per € 2.442,88 al capitolo n. 11011100, SC1, del Bilancio 2017 per il “Servizio di messaggistica d’emergenza protezione civile”, P.F. U. 1.03.02.1.999;
    • per € 1.653,12 al capitolo n. 1011138 del Bilancio 2017 n. 1011138 “Iniziative editoriali Comune di Siena” P.F. U.1.03.02.99.000;
    • per € 750,13 al capitolo n. 12051005 del Bilancio 2017, “Spese acquisto spazi
    • pubblicitari” P.F.: U. 1.03.02.02.999;
    • per € 277,87 al capitolo n. 05011049 – “Spese per attività culturali finanziate con sponsor “ con riferimento alla risorsa accertata con atto dirigenziale 1074 del 18/7/2016 (nota della Banca MPS n° 9393/2016) – P.F. U.1.03.02.99.999;
  • la legge 135/2012 all’art. 7 del Titolo 1 recita: “relativamente alle seguenti categorie merceologiche: energia elettrica, gas, carburanti rete e carburanti extra-rete, combustibili per riscaldamento, telefonia fissa e telefonia mobile, sono tenute ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni o gli accordi quadro messi a disposizione da Consip S.p.A. e dalle centrali di committenza regionali di riferimento […] ovvero ad esperire proprie autonome procedure nel rispetto della normativa vigente, utilizzando i sistemi telematici di negoziazione messi a disposizione dai soggetti sopra indicati.”
  • la Convenzione Consip “Telefonia Mobile 6”, attualmente in vigore, prevede tra i dispositivi di Telefonia Mobile anche tablet da 8” e 10”, oltre che smartphone anche di marca Apple, a canone di noleggio decisamente conveniente;
  • suddetta Convenzione è stata prorogata di ulteriori 4 mesi a decorrere dal 2/12/2017 e che, quindi, scadrà in data 1° aprile 2018 (era comunque valida ed attiva anche alla data dell’Atto in oggetto);
  • dispositivi come iPhone e iPad sono qualificabili come “terminali di telefonia mobile” e quindi assoggettabili, per l’acquisizione degli stessi, alla normativa indicata;

SI CHIEDE AL SINDACO

  • per quali motivi è stato preferito l’acquisto fuori dalla Convenzione CONSIP per i dispositivi sopra citati;
  • a chi sono stati assegnati tali dispositivi e per quale specifico utilizzo;
  • se ritiene corretta l’imputazione dei costi nei capitoli di bilancio indicati;
  • se ritiene oculata la decisione di acquistare tali specifici dispositivi per gli scopi indicati;
Comments