COMUNICATO STAMPA – La Piazza delle Idee importante fonte di ispirazione per la futura Siena a 5 Stelle

Il MoVimento Siena 5 Stelle apprezza l'iniziativa della Piazza delle Idee, in quanto esperimento di genuino civismo

Mercoledì scorso abbiamo partecipato al secondo incontro della “Piazza delle Idee”, organizzato dal gruppo di cittadini di Idee in Comune.

Un appuntamento interessante, oltretutto con al centro dei temi molto sentiti dal Movimento 5 Stelle, come la partecipazione attiva dei Cittadini alla politica e il livello di democrazia.

A prescindere dai lavori dei tavoli, con confronti di idee anche distanti tra loro, ma sempre in un clima di costruttività e rispetto reciproco, abbiamo apprezzato le conclusioni fatte da alcuni Cittadini, in cui sono stati evidenziati dei punti molto importanti.

Prima di tutto l’apprezzabile impegno di un gruppo cittadino attivo ed attento al civismo genuino, e quindi al bene comune, che, in modo del tutto trasversale e senza alcuna mira ad “occupare” poltrone e potere (cosa quasi sempre accaduta a Siena), stanno portando avanti un metodo di governo nuovo, nel solo interesse della Comunità e non di specifici gruppi o parti politiche. Quanto poi emerso nelle loro conclusioni, in merito alla forte probabilità di non presentare una propria lista, ma mantenere anche dopo le elezioni un gruppo disposto a ricoprire il ruolo di “garante dell’effettuazione dei programmi per Siena”, e di “monitoraggio e controllo” della nuova amministrazione, qualunque essa sia, non può che vederci favorevole a 360°.

Per questi abbiamo sin da subito aderito a questo innovativo metodo di lavoro, e di governo, pronti a valutare attentamente un impegno per la sua adozione e l’applicazione dei relativi principi nella futura amministrazione cittadina.

Cosa impossibile per chi, in questi ultimi anni, con logiche distorte, ha fatto strame e messo in crisi il sistema dei partiti, fino a provocare, se non privilegiare, l’allontanamento dei Cittadini dalle Istituzioni; non a caso è evidente l’assenza, o il boicottaggio, dei referenti dei maggiori partiti ad eventi di questo tipo, finalizzati a riportare i Cittadini al centro della politica, anche studiando metodi per il ripristino e l’implementazione di quella educazione civica, che oggi appare molto carente, se non del tutto assente.

Ci auguriamo che Siena avrà la forza, e il coraggio, di “ribaltare il tavolo” e premiare l’unica parte politica che potrà garantire una completa rottura con il passato e governare con metodi nuovi e trasparenti di questo tipo, ovvero il Movimento 5 Stelle.

MoVimento Siena 5 Stelle

 

Comments