Lettera aperta al Dott. Franco Laudanna, Commissario al Comune di Siena

Lettera aperta al Dott. Franco Laudanna, Commissario al Comune di Siena

Egregio Dottore,

noi siamo per costituzione profondamente contrari al vizio tutto italiano (ed ancor più senese) di lodare, ringraziare o premiare colui che fa il proprio dovere (per questo è pagato e questo di norma ci dovremmo aspettare da lui). Perché semmai il premio dovrebbe andare solo a colui che opera, eccezionalmente, oltre il proprio dovere. Infatti il premio a chi fa solo il proprio dovere implicitamente sottolinea una sola cosa: che fare il proprio dovere è azione tanto eccezionale in questo Paese (e in questa Città) da meritare la lode. Non è una bella constatazione, Le pare ?

E’ appena il caso di ricordare che questa Città, una volta ricchissima e per giunta di suo (nel senso che di quello che aveva non doveva, caso probabilmente unico in Italia, ringraziare nessun altro che se stessa) è arrivata sulle soglie della povertà in pochissimi anni, senza speranza che la classe politica (tutta), responsabile di questa rovina, sarà adeguatamente punita. Va da sé che noi faremo il possibile affinché la punizione ci sia e sia esemplare.

Ciò premesso dobbiamo tuttavia riconoscerLe il merito di avere compiuto, con un solo banalissimo atto, due cose meritevoli:

1) abolire la festa di fine d’anno, che fa parte del dispendiosissimo panem et circenses che negli ultimi decenni la classe politica di cui sopra (tutta) ha elargito a piene mani ai cittadini, ovviamente con i soldi dei cittadini stessi, per coprire la disastrosa gestione della Città e delle sue istituzioni;

2) dare respiro ai dipendenti del Santa Maria della Scala.

Lei ci sembra sulla buona strada: e di questo lo ringraziamo augurandole buon lavoro.

Movimento Siena 5 Stelle

A proposito di Movimento Siena 5 Stelle

Il Movimento Siena 5 Stelle nasce a Siena nel 2006. Entra nella vita politica della città con l'organizzazione dei due V-Day di Beppe Grillo, dove raccoglie migliaia di firme in pochi giorni, e si concretizza con la presenza alle ultime elezioni amministrative del Comune di Siena, dove riceve il voto di oltre 1300 cittadini.