...perché Siena, la nostra meravigliosa città, merita di essere una città a 5 stelle

Ma cosa si nasconde dietro le rotonde stradali?

Inizialmente, esse sembrava dovessero eliminare i semafori ed erano limitate essenzialmente ai centri abitati. Fin qui, niente da dire, salvo il fatto che spesso sono state realizzate alla cazzo, e pertanto fluidificano solo il traffico lungo una certa direttrice, mentre in un’altra si formano code mostruose.

Poi, come le metastasi di un cancro, esse si sono moltiplicate a dismisura, appunto consumando ettari ed ettari di terreni a lato delle strade e costringendo molto spesso le aziende di servizi a spostare le linee sotterranee per consentire la loro realizzazione. Mi domando: ma perché?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/13/ma-cosa-si-nasconde-dietro-rotonde-stradali/468490/

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: