...perché Siena, la nostra meravigliosa città, merita di essere una città a 5 stelle

Mps: “Niente mazzette, ma errori di Bankitalia: Siena non aveva i soldi”

Il problema di Monte Paschi non è stato tanto il prezzo d’acquisto troppo alto pagato per l’Antonveneta né la vagheggiata mazzetta ai politici. Per Alessandro Daffina, l’uomo della bancaRotschild in Italia, che ha curato l’operazione nel 2007 per conto del venditore Santander, il vero problema è che il Monte dei Paschi di Siena non aveva i soldi per comprare la banca. E la scelta della Banca d’Italia di dare il via libera all’operazione è stata un errore. Daffina poche ore prima del suo secondo incontro con gli investigatori senesi, venerdì scorso, come persona informata dei fatti, ci ha raccontato la sua versione sulla cessione Antonveneta.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/12/mps-niente-mazzette-ma-errori-bankitalia-siena-non-aveva-soldi/496133/

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: