...perché Siena, la nostra meravigliosa città, merita di essere una città a 5 stelle

La “grande sbornia” continua

Come rimanere impassibili davanti all’ennesima “fresca” nomina di Alessandro Mugnaioli, segretario comunale del PD, come Amministratore Unico dell’Enoteca Senese ?

Eppure il bi-sindaco dichiarò, in campagna elettorale, che proprio “da Siena riparte un PD diverso”. Diverso dove ? Siena non cambia e la grande sbornia (per rimanere in tema) delle nomine continua.

Così, dopo la nomina a vice-presidente della SienaParcheggi, Alessandro Guasconi,  il “ribelle” delle Farfalle Rosse prontamente “istituzionalizzato”, la ri-conferma di Massimo Guasconi alla Camera di Commercio di Siena, ecco un altro “fedelissimo” pronto a salire sul soglio dell’Enoteca Senese, di cui peraltro il Comune di Siena è uno dei soci pubblici, insieme a Provincia e Regione.

Per questo abbiamo subito depositato una interrogazione al Sindaco per chiedere se la nomina rispetta i dettami della Carta di Pisa, adottata dal Consiglio Comunale il 15 ottobre 2013, e quali sono i criteri con il quale è stato nominato il Mugnaioli: chissà se a rispondere verrà direttamente Franchino….

MoVimento Siena 5 Stelle

 

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: