...perché Siena, la nostra meravigliosa città, merita di essere una città a 5 stelle

Da zero a 22, il risultato è POSITIVO !

C’è chi lo chiama “fallimento”, sulla scia del risultato tutt’altro che soddisfacente delle Europee, ma passare da zero a 22 consiglieri in 14 comuni della Provincia di Siena, tradizionalmente una delle più affezionate al Piddì, è per noi motivo di grande soddisfazione. In certi casi, come per l’incredibile successo a Castelnuovo Berardenga (21%) o il buon risultato di San Gimignano,  siamo riusciti ad ottenere ben 3 seggi dei 4 riservati all’opposizione.

Il dato percentuale dimostra non solo che il MoVimento 5 Stelle è la seconda forza politica italiana ma anche che ci stiamo radicando sul territorio: non essendo più, quello del MoVimento 5 Stelle, un voto esclusivo di protesta ma un vera richiesta di alternative politiche credibili ai “compagni” con il “cuore a sinistra ma il portafogli a destra”.

E’ un fatto storico, che segna un prima e un dopo: da oggi inizia una nuova stagione anche in Provincia di Siena, dove i sindaci dovranno fare i conti con l’opposizione del MoVimento 5 Stelle, pronta a fare chiarezza su tanti lati oscuri delle amministrazioni comunali del senese (come il caso della “Fabbrichina” di Colle di Val d’Elsa, la cessione della gestione dei musei sangimignanesi alla Opera Laboratori Fiorentini, la questione delle Acque Termali a Rapolano Terme, tanto per fare qualche esempio) ed anche portare avanti progetti condivisi come la gestione ed il trattamento dei Rifiuti Solidi Urbani, ad oggi “monopolio” indiscusso di 6Toscana, dove all’interno della compagine sociale troviamo comunque sempre i medesimi personaggi legati a doppio filo con il “partito unico”, oppure sulla ripubblicizzazione dell’Acqua, anch’essa alla mercé di società partecipate che lucrano sul bene più prezioso per la vita umana senza alcun rispetto della volontà popolare.

Oggi il mio più grande augurio è rivolto a quei 22 cittadini che da oggi sono davvero al servizio della loro comunità, con la speranza che il loro impegno, dedizione ed onestà possano essere di esempio.

Per concludere, un doveroso grazie anche a tutti i cittadini che hanno creduto in noi, con l’impegno di onorare la responsabilità di cui ci hanno investito nel migliore dei modi possibile.

Un sacrificio compiuto per esigenza di onestà è la più alta gioia dello spirito.” – Tolstoj.

Michele Pinassi
Consigliere comunale capogruppo “Siena 5 Stelle”

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: