INTERROGAZIONE in merito al rilascio dei permessi temporanei per l’accesso in ZTL

Siena, 20.09.2016

Al Sindaco del Comune di Siena

Al Presidente del Consiglio Comunale

loro sedi

INTERROGAZIONE del Consigliere Michele Pinassi, Gruppo Siena 5 Stelle, in merito al rilascio dei permessi temporanei per l’accesso in ZTL

PREMESSO CHE

  • da qualche tempo, il rilascio dei permessi di accesso alla ZTL è stato affidato alla società municipalizzata SienaParcheggi, che opera secondo il “Disciplinare per il rilascio dei permessi di accesso e circolazione in Zona a Traffico Limitato” approvato dalla Giunta Comunale;
  • in merito al rilascio dei permessi temporanei è indicato, nel disciplinare succitato: “Sono rilasciati dagli uffici della Società Affidataria, nelle sedi e negli orari resi noti al pubblico. Negli orari di chiusura i soli permessi gratuiti per le persone fisiche, sono rilasciati dal Comando Polizia Municipale nella sede di Via Tozzi,3 negli orari resi noti al pubblico. Eccezionalmente tali permessi possono essere rilasciati anche dalla Sez.Amministrativa della Mobilità. La richiesta di permesso è prodotta verbalmente e deve essere accompagnata dall’esibizione della carta di circolazione del veicolo da autorizzare”;

CONSIDERATO CHE

  • gli utenti che hanno esigenze di accesso straordinarie si trovano a dover impiegare spesso più tempo per recarsi presso gli uffici indicati (in Viale Toselli) che per la necessità di accesso alla ZTL;
  • nel’era del digitale, quando lo stesso CAD -Codice Amministrazione Digitale- indica che è necessario adoperarsi per la digitalizzazione dei rapporti tra amministrazioni e cittadini, utilizzando strumenti come la PEC;
  • è appunto possibile inviare documenti informatici certificati utilizzando la Posta Elettronica Certificata (PEC) e ricevere in risposta il permesso sempre in formato digitale, senza necessità di recarsi fisicamente presso gli uffici preposti;

SI CHIEDE DI CONOSCERE

se l’Amministrazione intende integrare il disciplinare per il rilascio di permessi implementando anche lo strumento della PEC (o altro strumento informatico) per il rilascio dei permessi temporanei all’utenza;

In fede,

Michele Pinassi

Download (PDF, 161KB)

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti