...perché Siena, la nostra meravigliosa città, merita di essere una città a 5 stelle

COMUNICATO STAMPA – La presentazione di CoopConnection, il libro-denuncia sul mondo delle cooperative italiane

“Chi corrompo ? Il sindaco e l’amministratore che sono parte della mia famiglia? Facciamo le vacanze insieme, siamo cresciuti nelle stesse sezioni, i nostri figli vanno nella stessa scuola. Gli dai i soldi per farsi la villa, la casa per i figli, un lavoro e sei l’ufficio di collocamento per tutti i suoi scagnozzi. Siamo sempre e solo noi.”

Lunedì 24 alle ore 21:00 a Palazzo Patrizi tratteremo un argomento che coinvolge, spesso silenziosamente, la vita quotidiana di ognuno di noi: le cooperative, con la presentazione del libro-denuncia CoopConnection di Antonio Amorosi.

Cooperative di consumo, edilizie, di servizi, sociali. Dove andiamo a fare la spesa, a cui facciamo costruire -o abbiamo acquistato- la nostra abitazione, gli addetti alle pulizie, agli sgomberi, al facchinaggio o alla cura dei nostri anziani. O al business dei migranti. Ecco dove e come le cooperative sono diventate parte integrante di un sistema chiuso, che in Italia vale miliardi di euro ed è legata a doppio filo con la finanza e la politica. Soprattutto una certa parte politica, il PD, e non a caso scopriremo come e perché il mondo delle cooperative nasce nella più rossa delle regioni italiane: l’Emilia.

Ed in tutto questo mondo non poteva mancare la nostra ex-banca, il Monte dei Paschi di Siena, e molte altre banche italiane.

L’autore, Antonio Amorosi, ci racconterà come le cooperative sono diventate un enorme serbatoio di voti e di sfruttamento, con imprenditori-soci pagati 2-3 euro l’ora e clienti che hanno perso tutto il “prestito sociale” depositato alla loro Coop che credevano al sicuro.

Un mondo che rischia però di scricchiolare e che, franando, si trascinerà dietro un’ampia fetta del nostro Paese.

Vi aspettiamo lunedì, alle 21:00, a Palazzo Patrizi.

MoVimento Siena 5 Stelle

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: