COMUNICATO STAMPA – ATO 6 Rifiuti Toscana Sud: con quali criteri hanno nominato Corti a Direttore dell’Ente ?

Il MoVimento Siena 5 Stelle interviene nel merito del bando pubblicato dall’ATO 6 Rifiuti Toscana Sud per la nomina del nuovo direttore generale, dopo le vicende che hanno interessato sia l’Ing. Corti che l’Ing. Tacconi.

Interessante notare come nell’AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO DI DIRETTORE GENERALE A TEMPO DETERMINATO” -interviene il consigliere del MoVimento Siena 5 Stelle, Michele Pinassi- “emanato dall’ATO 6 Rifiuti Toscana Sud, sia evidenziato come criterio per la nomina del Direttore generale il possesso di ‘idonea laurea magistrale o equivalente e di alta professionalità e comprovata esperienza manageriale, almeno quinquennale, nel settore dei servizi pubblici locali o con documentata esperienza, almeno quinquennale, di direzione amministrativa, tecnica o gestionale, in strutture pubbliche o private nel settore dei servizi pubblici locali.’ oltre al dover ‘dimostrare di possedere qualificata esperienza e capacità nel coordinamento direzionale di strutture tecnico-gestionali complesse, con poteri di direttiva e supervisione nei confronti delle figure sotto ordinate. Deve vantare, pertanto, competenze manageriali nel coordinamento e nella gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali’”.

Leggendo le esperienze pregresse dell’Ing. Corti, disponibile in Rete” -prosegue Pinassi- “non si riesce a trovare alcuna comprovata esperienza manageriale né direzione amministrativa né, tantomeno, esperienze nel coordinamento direzione di strutture tecnico-gestionali complesse con poteri di direttiva precedente alla nomina come Direttore dell’ATO 6 Rifiuti Toscana Sud.”

“Sembra pertanto evidente” -continua il consigliere- “che, secondo le condizioni del bando attuale, l’ing. Corti non avrebbe neppure potuto presentarsi alla prova di selezione per essere Direttore di quell’Ente dove invece ha ricoperto l’incarico sin dal 2012.”

“A questo punto non ci sorprende” -conclude Pinassi- “la condizione in cui si trova l’ATO 6 Toscana Sud, che come MoVimento 5 Stelle abbiamo più volte denunciato. Chiederemo, attraverso una interrogazione urgente al Sindaco Valentini, secondo quali criteri venne nominato l’Ing. Corti alla direzione dell’Ente ATO: siamo sinceramente curiosi di ascoltare la risposta.”

MoVimento Siena 5 Stelle

Fonti:

 

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti