INTERROGAZIONE URGENTE in merito alla convenzione tra Comune di Siena e l’RTI di Opera della metropolitana di Siena e Opera laboratori Fiorentini

Siena, 27.04.2017

Al Sindaco del Comune di Siena
Al Presidente del Consiglio Comunale
loro sedi

INTERROGAZIONE URGENTE presentata dai sottoscritti consiglieri del gruppo “Siena 5 Stelle” in merito alla convenzione tra Comune di Siena e l’RTI di Opera della metropolitana di Siena e Opera laboratori Fiorentini

CONSIDERATO CHE

  • risulta che il capitolato d’asta indichi che la “gestione delle dotazioni e vendita dei biglietti relativi all’accesso al complesso museale” sia effettuato tramite il “sistema in dotazione all’Amministrazione comunale”, il tutto secondo una dettagliata tariffazione, pure facente parte del Capitolato (v. allegato n.1);
  • da un documento separato, che all’apparenza sembra emesso dal Gestore privato di cui sopra, (v. allegato n.2), si dedurrebbero due violazioni della Convenzione appena firmata: la prima e più importante è che il costo di ogni biglietto acquistato con prenotazione appare gravato di un ulteriore euro per “diritti di prenotazione”, ad esclusivo beneficio, pare, del Concessionario. La seconda violazione sarebbe, almeno così sembra, che per la gestione di questi biglietti non si usi il “sistema comunale”, e che quindi il Gestore utilizzerebbe anche una sua propria piattaforma.   

SI CHIEDE AL SINDACO

  • quale sia il sistema il sistema di gestione delle dotazioni e vendita dei biglietti relativi all’accesso al Complesso Museale e se esistono piattaforme separate ed indipendenti a quello in dotazione all’Amministrazione Comunale.

In fede

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti