INTERROGAZIONE in merito alla candidatura del Comune di Siena a Città Europea dello Sport

Siena, 16.06.2017

Al Sindaco del Comune di Siena

Al Presidente del Consiglio Comunale

loro sedi

INTERROGAZIONE del Consigliere Michele Pinassi, Gruppo Siena 5 Stelle, in merito alla candidatura del Comune di Siena a Città Europea dello Sport

PREMESSO CHE

  • con delibera di giunta n. 223 del 08/06/2017, il Comune di Siena ha deciso di procedere con la candidatura a Città Europea dello Sport, con l’identificazione dei componenti per il Comitato Tecnico-scientifico per la predisposizione del Dossier di Candidatura;
  • in tale Comitato tecnico-scientifico la Giunta ha ritenuto opportuno inserire rappresentanti di:
    • Comitato Regionale Toscana del CONI;
    • Università degli Studi di Siena;
    • Università per Stranieri di Siena;
    • Fondazione Bianca Piccolomini-Clementini di Siena;
    • Società Aubay Italia S.p.A.
  • tale titolo è assegnato dalla ACES, “Associazione Capitale Europea dello Sport”, che assegna  annualmente  i Titoli  di  “European Capital of Sport“, “European City of Sport” e “European Town of Sport”, nelle Norme e Condizioni di Candidatura, indica: “La Città candidata deve dimostrare un impegno continuativo e costante nel promuovere lo sport in conformità con i cinque obiettivi sopra menzionati e perseguire una politica comunale innovativa in materia sportiva.
    Le innovazioni realizzate negli ultimi cinque anni per quanto concerne lo sport e l’attività fisica come miglioramento  della  salute  verranno  tenute in considerazione. Queste includono:

Promozione e avanzamento continuo, ampio e duraturo degli sport;

Miglioramento della salute in tutti i gruppi sociali e per tutte le età;

Integrazione dei gruppi socialmente svantaggiati tramite lo sport;

Sviluppo delle infrastrutture sportive;

Realizzazione di progetti innovativi sportivi e loro costruzione;

Organizzazione di importanti eventi sportivi nazionali ed internazionali;”

  • ma, soprattutto, indica chiaramente che “L’Amministrazione Comunale candidata sarà soggetta ad una valutazione approfondita in loco da parte dei Componenti della Commissione Valutazione ACES. L’Amministrazione Comunale candidata è obbligata a sostenere tutte le spese di ospitalità della visita (vitto, alloggio e trasporto) per una delegazione composta da un massimo di dodici persone, per tre giorni e due notti” e che “La valutazione prevede, inoltre, a cura e spese dell’Amministrazione Comunale la visita della Commissione Valutazione ACES agli impianti sportivi ed ai luoghi preposti alle attività fisiche sportive con la presenza di un Relatore Accompagnatore e l’organizzazione di una Conferenza Stampa di fine visita organizzata dall’Amministrazione Comunale della Città candidata.”

CONSIDERATO CHE

  • in alcuna parte della delibera sono citati eventuali stime dei costi e/o rimborsi spese sia per la commissione di valutazione ACES che per i componenti del Comitato Tecnico-Scientifico individuati;
  • nella delibera di Giunta suddetta si indica come “il dossier di candidatura dovrà sviluppare una pluralità di aspetti, tra i quali, a solo titolo esemplificativo e non esaustivo: metodologie per promuovere la salute e l’integrazione sociale, culturale, etnica e religiosa, attraverso lo sport; rapporti tra Amministrazione Comunale, altre Istituzioni pubbliche e/o private e istituzioni sportive locali, regionali e nazionali al fine di incentivare e/o promuovere i valori perseguiti con la candidatura; iniziative sportive, eventi o progetti ideati o promossi dall’Amministrazione comunale;
    calendario dei principali eventi e/o attività sportive pianificate per l’anno di candidatura; progetto di comunicazione per promuovere la candidatura;

SI CHIEDE DI CONOSCERE

l’importo del costo (stimato o effettivo) della candidatura, comprensivo delle spese per il vitto e l’alloggio dei componenti della commissione ed eventuali rimborsi spese o onorari per i componenti del comitato tecnico-scientifico;

le motivazioni che hanno portato all’identificazione, e successiva designazione, di ciascuno dei 9 membri del Comitato tecnico-scientifico delegato alla compilazione del dossier di candidatura;

In fede,

Michele Pinassi

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti