INTERROGAZIONE URGENTE in merito alla qualità dell’acqua potabile a Siena

Siena, 12.07.2017

 

Al Sindaco del Comune di Siena

Al Presidente del Consiglio Comunale

loro sedi

 

INTERROGAZIONE URGENTE presentata dai sottoscritti consiglieri del gruppo “Siena 5 Stelle” in merito alla qualità dell’acqua potabile a Siena

CONSIDERATO CHE

  • il servizio idrico per la città di Siena è fornito dalla società Acquedotto del Fiora Spa;
  • risulta che nel corso del 2017 alcune sorgenti di Santa Fiora hanno superato il limite di potabilità, soprattutto per la concentrazione di arsenico superiore ai limiti di legge;
  • risulta che almeno un comune dell’amiatino, in particolare il comune di Arcidosso, ha deliberato un bando per il cofinanziamento di impianti di depurazione di acqua ad uso domestico, utilizzando i fondi del Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche, finanziato dall’Enel;
  • la persistente crisi idrica dovuta anche alla situazione climatica rende fondamentale attivarsi per la tutela e la salvaguardia dell’acqua potabile;
  • il problema della concentrazione di arsenico nelle acque potabili della nostra provincia è ormai presente da anni;


SI CHIEDE AL SINDACO

di conoscere se l’acqua potabile che viene erogata a Siena ha una concentrazione di arsenico superiore ai limiti di legge e come la società Acquedotto del Fiora Spa ha intenzione di reagire alla crisi idrica e all’abbassamento delle falde acquifere del Monte Amiata, principale fonte di approvvigionamento per la nostra città.

In fede

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti