INTERROGAZIONE in merito al fenomeno dei “campi di erba rossa” riconducibili all’uso di glifosate

A questa interrogazione ha risposto il Sindaco Valentini durante la seduta consiliare del 06 marzo 2014. L’estratto del verbale, contenente la risposta, in fondo alla pagina.

Siena, 14/01/2014

Al Sindaco del Comune di Siena
Al Presidente del Consiglio Comunale
loro sedi

INTERROGAZIONE del Consigliere Michele Pinassi, Gruppo “Siena 5 Stelle”, in merito al fenomeno dei “campi di erba rossa” riconducibili all’uso di glifosate

PREMESSO CHE

  • la Costituzione Italiana, art. 32, recita: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”;

  • il Sindaco è la massima autorità sanitaria locale;

CONSIDERATO CHE

  • molti cittadini hanno segnalato il fenomeno dei “campi di erba rossa”, probabilmente dovuto all’utilizzo di diserbante a base di glifosate;

  • a quanto si apprende dalle informazioni disponibili in rete, oltre che dalla stampa, il glifosate è un composto chimico incompatibile con la vita e pericoloso per la salute umana;

  • l’irrorazione di tale composti nei campi può comportare la contaminazione delle falde acquifere, con conseguente ingresso di tale sostanza nella catena alimentare;

  • a quanto sembra, tale sostanza viene utilizzata anche per la manutenzione delle strade, diserbando l’erba ai lati della carreggiata, anche in questo caso con la tipica colorazione rossa;

CHIEDE AL SINDACO

di conoscere il livello di inquinamento di tale sostanza nell’aria e nelle acque della nostra Città e se vi sono, in quale misura, rischi per la salute dei cittadini e residenti nelle aree limitrofe.

In fede,

Michele Pinassi

Download (PDF, 416KB)

Comments