Resoconto del Consiglio Comunale del 26.06.2014

Oggi si è consumato, credo, il più vergognoso teatrino consiliare da quando sono stato eletto.

Come sapevate, oggi era giornata di discussione del Bilancio Preventivo 2014 e tutti i 4 affari in lista erano collegati e relativi a questo.

Già ieri, in Commissione Affari Generali e Bilancio, il PD aveva fatto mancare il numero legale con la sua assenza, tanto da dover ricorrere alla seconda convocazione per stamani alle 08:00 (è opportuno il parere della commissione prima di discutere, in consiglio, l’affare…). A quanto risulta dalla conferenza stampa indetta ieri dal PD, i consiglieri chiedevano il rinvio del Bilancio perchè si ritiene che essendo stato discusso solamente ieri il Piano delle Alienazioni Immobiliari dalla Giunta, vi sia la necessità di prendere tempo per analizzarlo, poiché le alienazioni rappresentano una fetta importante del “piano di risanamento” del Bilancio Comunale (confermato anche oggi dallo stesso Sindaco…). Inoltre si aggiunge che il 30 giugno sarà stabilito anche l’ammontare del Fondo di Solidarietà e pertanto è opportuno attendere OLTRE tale data (anche se, parlando con il dirigente, non è esclusa una ulteriore proroga dei termini).

Anche ieri pomeriggio, in conferenza dei capigruppo, la richiesta del PD è stata ribadita da Simone Vigni. Richiesta che è stata fortemente rigettata da tutte le altre forze politiche, SEL e SienaCambia comprese.

Come volevasi dimostrare, anche stamani il PD è stato assente alla convocazione della Commissione Affari Generali e Bilancio, facendo mancare per la seconda volta il numero legale.

Alle 08:40 inizia il Consiglio, con la consueta fase dedicata alle interrogazioni, seguita da quella per le interrogazioni urgenti (con una su quanto accaduto sabato alla manifestazione delle c.d “Sentinelle in Piedi”). Si passa poi alle comunicazioni, quando prende la parola il consigliere dei Riformisti, Simone Lorenzetti, chiedendo “una sospensione per conferire con il Sig. Sindaco in merito all’ordine del giorno della seduta odierna“. Il Presidente sospende il Consiglio ed i capogruppo della maggioranza (PD e RIformisti) vanno a parlare, in privato, con il Sindaco.

Dopo 10-15 minuti rientra il sindaco e, per bocca del Presidente del Consiglio, chiede (ed ottiene) di posticipare la discussione degli affari 5-6-7-8 dall’OdG odierno: praticamente oggi niente Bilancio !

In aula scoppia il putiferio: tutte le minoranze chiedono chiarimenti, tanto che poi chiediamo anche noi un incontro privato con il Sindaco (che ci viene accordato). In sede separata il Sindaco ci dice, da bravo soldato di partito, che ha ritenuto validi i motivi espressi dal gruppo consiliare di maggioranza (PD), sottointendendo che non intendeva creare una situazione di pericolo che avrebbe poi portato ad un eventuale bocciatura del bilancio con tanto di commissariamento della città. Praticamente, ha detto, pur di mantenere in piedi l’Amministrazione è disposto a tutto…

Come sapete, in ballo c’è sia la nomina in Fondazione MPS che alcuni rimpasti di giunta (si parla di Mugnaioli e Marzucchi che potrebbero rientrare come assessori…) ed il PD, abilmente manovrato da Re Chianino I, probabilmente vuole alzare la posta in palio per eliminare un “paio di assessori che non gli stanno bene in mano”.

Rientrati, il Consiglio è stato sospeso per la pausa pranzo. Inizia nuovamente alle 14:45, con la discussione delle “mozioni”. Ecco, qui ho preso la parola dicendo che trovavo incredibile trovarmi a discutere del “negozio sociale”, bella proposta -per carità !-, dopo che la città aveva assistito al triste spettacolo offerto dall’Amministrazione, che posticipa il Bilancio Preventivo (bloccando alcune attività) per volere di una parte (11 consiglieri) della maggioranza e di un Sindaco che subisce i ricatti di questa.

Di concerto con l’altra minoranza, essendo il PD solo in aula (sia SEL che SienaCambia avevano già abbandonato gli scranni), ce ne siamo andati facendo immediatamente mancare il numero legale e sospendendo, definitivamente, la seduta consiliare odierna.

Probabilmente il Bilancio sarà discusso nella seduta del 10 Luglio…

Il vostro consigliere comunale del MoVimento Siena 5 Stelle

Michele Pinassi

Comments